Archeologia

Lanuvio. Guida per il nuovo viaggiatore

Lanuvio. Guida per il nuovo viaggiatore

di Luca Attenni

Collana I tesori

Lanuvio (l’antica Civita Lavinia) ̀e un comune italiano della citt̀a metropolitana di Roma, sui Colli Albani, il cui terri- torio ricade in larga parte nel Parco Regionale dei Castelli Romani.

Possiede un ricco patrimonio archeologico costituito dai resti del Santuario di Giunone Sospita e dalla stipe votiva di Pantanacci: in entrambi i siti sono stati rinvenuti nume- rosi reperti oggi esposti nel Museo Civico Diffuso Lanuvino. La storia dell’antica citt̀a ̀e osservabile nella stratificazione del borgo: l’impianto di epoca romana ̀e inglobato in quello di epoca medievale – mura, torri e resti del castello – a loro volta inglobati negli attuali edifici.

È circondata da rigogliosi vigneti e gìa in epoca romana i rituali in onore di Dioniso erano celebrati con il vino dei Colli Lanuvini, oggi DOP che costituisce un ulteriore ele- mento di orgoglio della citt̀a.

 

Formato 14×21 cm – Cucito filo refe – Pagine 68 – € 12,00 – EAN: 9788832024210

Il Ninfeo Sommerso di Claudio a Baia

Il Ninfeo Sommerso di Claudio a Baia

a cura di F. Avilia e P. Caputo

Collana Grand tour, volume 2

Titolo fuori catalogo

Il volume esprime – attraverso gli scritti, le testimonianze e le foto – il grande valore delle statue rinvenute, caposaldo dell’archeologia subacquea italiana e oggi esposte nel Museo Archeologico Nazionale dei Campi Flegrei, ma soprattutto descrive lo spirito che mosse quelle imprese di rilievo e di scavo, parte integrante della storia di una zona stupenda e unica, quale è Baia, la cui importanza per l’archeologia subacquea è paragonabile solo a quella di Pompei per l’archeologia classica.

 

Continua a leggere….

Le Mura Poligonali

Le Mura Poligonali. Atti del Sesto Seminario

a cura di Luca Attenni

Il tema delle mura ciclopiche, poi diventate pelasgiche era, agli inizi del XIX secolo, oggetto di interesse e di studi a livello internazionale. In un primo tempo l’interesse per questi centri, in Ita-lia e nel Lazio in particolare, coinvolse quasi esclusivamente i viaggiatori di scoperta che pur di analizzare le imponenti strutture in poligonale, affrontavano viaggi elaborati a causa della carenza di infrastrutture viarie e di accoglienza.

Continua a leggere….

Comunicare il Mare

Comunicare il Mare. Viaggio tra realtà immersiva e museale

di Filippo Avilia

Dall’Odissea ai giorni nostri ill mare ha vissuto periodi di alta e bassa marea nella nostra cultura. Gli ultimi due secoli hanno visto crescere in maniera esponenziale la sua presenza nella letteratura, nella scienza, ma anche nella quotidianità e soprattutto la nostra attenzione nei suoi confronti: da Darwin a Melville, da Jacques Cousteau alle moderne tecniche di ricerca marina, l’uomo comune ha percepito sempre di più il mare come luogo familiare e come risorsa. Le moderne tecnologie hanno contribuito in modo eccezionale alla esplorazione del mondo sottomarino favorendo innumerevoli scoperte in ambito scientifico ed archeologico.
Continua a leggere….

Street Food

Street Food. Il cibo di strada nella storia

di Giuseppe Bagno

Collana ArcheoCucina, l’evoluzione del gusto

Lo street food nasce con la storia del genere umano. I primi cibi di strada risalgono, senza ombra di dubbio, all’età della pietra e precisamente all’epoca in cui l’Homo Erectus scoprì il fuoco e cominciò a cacciare e arrostire le carni. Ha quindi origini paleolitiche ma, per poterlo ascrivere nell’olimpo delle culture gastronomiche, dobbiamo aspettare il periodo greco-romano. Da quel momento in poi il cibo di strada entra di diritto a far parte della storia. Continua a leggere….


Valtrend - I campi del sapere srl
Sede legale: Via Santissimi Apostoli 3, 80138 - Napoli
P.IVA: 06902741211 - Rea: NA-847193
Contatti: 334.5302504 – 347.8681535 info@valtrend.it
Traduci »